ottobre 9, 2018

Un buon counsellor

Ogni tanto torno a proporvi un post per cercare di chiarire il lavoro del counsellor. In questo articolo parlerò di quelle che, secondo me, sono le […]
settembre 25, 2018

Distanza consapevole

Se abbiamo scelto una vita in espatrio, la distanza fa parte della nostra quotidianità. Giornalmente affrontiamo il senso di vuoto che la distanza ci lascia, ma […]
agosto 28, 2018

Mindfulness, per me

Si parla spesso di “Mindfulness“; parlo e scrivo spesso di “Mindfulness“. Sicuramente la mindfulness va molto di moda, da una parte all’altra del globo. Sette anni […]
agosto 7, 2018

Ritorno: riflessioni e osservazioni varie

Eccomi di ritorno dopo una lunga ed intensa estate europea.   Un’estate ricca e calda, fatta di mare e interessanti paesaggi ma soprattutto dell’amore e dell’amicizia […]
giugno 10, 2018

Ritiro in Toscana

L’idea di un ritiro di donne in Toscana ha qualcosa di magico. Immaginate otto donne, con le loro storie ed esperienze, le loro forze e debolezze, […]
maggio 8, 2018

Un nome, che sarà mai!

Trasferirsi in un paese straniero vuol dire, in molti casi, ritrovarsi con un nome che non ci appartiene. Così io, in Australia, ho perso tutte le […]
aprile 17, 2018

L’importanza del “buio”

Uno degli insegnamenti più preziosi che ho imparato nel mio lungo percorso con il counselling è quello di riconoscere, ed apprezzare, l’importanza del “buio“. Anni fa […]
aprile 3, 2018

Emigrare per amore e la perdita di identità

Emigrare per amore e la perdita di identità. Conoscendo la mia avversione per la disciplina avevo messo in conto che il tentativo di creare una “serie” […]
febbraio 27, 2018

Venezia, da sogno a consapevole risveglio

Alla conferma che Julia avrebbe passato un semestre del suo percorso universitario a Venezia, sono stata colta da un misto di emozioni. L’idea che mia figlia […]
febbraio 20, 2018

La felicità, rivisitata.

Felicità è una parola grossa e, per me, anche un po’ impegnativa.   Mi sembra di rincorrerla da una vita e quando penso di averla finalmente […]
gennaio 31, 2018

Riflessioni di una cittadina australiana

Sono diventata cittadina australiana il 1 maggio 1996. Ricordo che era il 1996 perché Julia era alla cerimonia, nata nell’aprile del ’96. Ricordo che doveva essere […]
gennaio 2, 2018

Di buoni propositi e riflessioni sull’anno passato

Ammetto di avere un’avversione per i buoni propositi. L’idea di fare una lista di buoni propositi mi mette nel panico e la mia mente comincia a […]
dicembre 19, 2017

Perché è quasi Natale

Perché è quasi Natale ho pensato di buttare giù qualche pensiero sul tema.   Non ho mai scritto un post sul Natale, ma perché no, mi […]
dicembre 12, 2017

Accettare non vuol dire subire

Ho smesso di leggere il giornale e sono diventata molto selettiva sul tipo di informazioni che voglio ricevere, ma questa mattina il mio sguardo è caduto […]
novembre 14, 2017

Relazionarsi

Relazionarsi con la gente del posto non è sempre facile, nei primi anni vissuti a Melbourne mi sono sentita spesso sola.   Con l’arrivo della mia […]
ottobre 31, 2017

Il counsellor, questo sconosciuto

La mia scelta di lavorare soprattutto con clienti italiani, in italiano, è stata fatta con il cuore. I primi anni in Australia non sono stati facili […]