ritorno ai tempi del coronavirus
Ritorno ai tempi del coronavirus
Ottobre 22, 2020
Show all

Un percorso di counseling online, una nuova realtà

percorso di counseling online

Sharing is caring!

La scelta di lavorare online è partita da un bisogno personale, quello di potermi spostare portando con me il mio lavoro ma anche dalla consapevolezza di un bisogno universale, quello di sentirsi capiti a fondo in momenti particolarmente vulnerabili.

Come dice Madela:

Se parli con un uomo in una lingua a lui comprensibile, arriverai alla sua testa. Se gli parli nella sua lingua, arriverai al suo cuore. 

Nei mesi scorsi, a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, il lavoro virtuale è diventato una realtà per molti e sempre più professionisti sono obbligati a lasciare i loro studi per condurre sessioni a distanza.

Sono sicura che molti di voi avranno fatto calare le barriere e la diffidenza che spesso accompagna le “relazioni” online e si saranno dedicati ad attività che mai avreste pensato di condurre virtualmente.

Classi di yoga, spesa al supermercato, corsi accademici, televisite con dottori e specialisti sono ormai all’ordine del giorno.  Molti hanno seguito i loro figli nel percorso scolastico, altri hanno trasformato salotti e camere da letto in uffici casalinghi, cercando di gestire al meglio i vari ruoli.

In questo momento particolarmente difficile, nel quale sentiamo il peso dell’incertezza e di un cambiamento che non abbiamo scelto, chiedere aiuto ad un professionista che opera davanti ad uno schermo diventa il metodo più pratico e sicuro.

Mentre nell’era pre Covid mi sentivo una pioniera nel campo del counseling online in italiano e mi sono trovata spesso a colmare dubbi e curiosità, di colpo mi ritrovo ad essere incredibilmente convenzionale, una tra i tanti professionisti che lavorano da casa. Nessuno sguardo stupito ne domande a livello pratico, lavorare online è la nuova realtà.

Dopo anni di esperienza, durante i quali mi è capitato di sentirmi isolata nel portare avanti un’attività che spesso suscitava diffidenza, ora mi rendo conto di poter finalmente raggiungere un numero maggiore di persone che, in altri tempi, non avrebbero cercato il mio aiuto.

Per questo ho pensato di offrire una sessione gratuita a tutti i nuovi clienti, perché capisco che, se il lavoro online non fa più paura, chiedere aiuto riamane difficile ed impegnativo. Cominciare qualcosa di nuovo richiede grande coraggio e con la mia offerta spero di alleggerire il fardello, almeno inizialmente, dal punto di vista economico air enough:-)

Vi invito dunque a prenotare la vostra sessione di 1 ora su Skype o Zoom e scoprire come un percorso di counseling online può aiutare a vivere una vita più ricca ed appagante, nonostante l’incertezza e la sofferenza a cui siamo sottoposti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close